Cresciuta nei consensi in tutti i settori, la Uiltrasporti FVG si è affermata come il sindacato più rappresentativo nel Gruppo Ferrovie dello Stato, Autorità Portuale, Società di Servizi Ferroviari Mare-Ferro, Igiene Ambientale, Ferrovie Udine-Cividale.

E’ partendo da questi auspici che il gruppo dirigente del sindacato dei trasporti inizia un quadriennio non semplice e con molte problematiche ancora da risolvere, ponendo la massima attenzione su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, mettendosi sempre più in gioco per essere protagonisti e  riaffermare la centralità del lavoro.

“La nostra squadra è pronta e capace e sarà in grado di affrontare le sfide che ci attendono”, è quanto emerge dalla relazione letta dal Segretario uscente.

Durante il congresso sono stati toccati punti cruciali per la nostra Regione, dalla Terza Corsia, alla valorizzazione del Porto di Trieste, dal Trasporto Pubblico Locale, all’intermodalità ed al rilancio delle infrastrutture, evidenziando che la posizione strategica del Friuli Venezia Giulia deve essere lo stimolo per fare sempre più e sempre meglio.

Il Gruppo dirigente si è impegnato a porre ancora più attenzione sulle difficoltà che i lavoratori dell’Igiene Ambientale affrontano con la raccolta porta a porta. Modalità che lede gravemente l’apparato muscolo/scheletrico dei dipendenti di queste aziende e che, una volta inidonei, saranno di difficile riccolocazione.

Ancora una volta la UIL Trasporti ha prestato attenzione alle Politiche di Genere, rimarcando che, “ L’universo Donna” non deve limitarsi alle mere percentuali prefissate, ma che le persone devono essere valutate in base alle reali capacità e peculiarità, indipendentemente da ideologie che, sino a pochissimi anni fa, vedano le figure femminili relegate in ruoli marginali del sindacato.

Alla presenza di numerosi ospiti e della Segreteria Nazionale Uiltrasporti, guidata dal Segretario Generale Claudio Tarlazzi, è stato confermato alla guida del Sindacato, quale Segretario Generale Regionale per il prossimo quadriennio, Michele Cipriani. Oltre a lui sono stati eletti i quattro Segretari Regionali che lo affiancheranno nel percorso, Bruno Fioretti e Patrizia Zambon, riconfermati, Stefano Bassi e Sandro Jermann che per la prima volta ricopriranno questo il ruolo nella Uiltrasporti Friuli Venezia Giulia.